CLAUDIO PIANCA


Nota biografica

Claudio Pianca, psicologo ticinese, originario di Bosco Luganese, è nato nel 1963.
Nel 1984 ottiene il diploma di commercio, inserendosi nel mondo del lavoro come correttore di bozze nella redazione del “Giornale del Popolo” di Lugano. L’anno successivo lavorerà a Zurigo per la durata di 3 anni in qualità di impiegato di commercio presso l’Unione di Banche Svizzere.
A partire dal 1988 si trasferisce a Ginevra iniziando gli studi universitari di psicologia; questo curriculum formativo lo porterà dapprima all’ottenimento della licenza in psicologia, frequentando in seguito il biennio di specializzazione, attraverso la realizzazione di uno studio dal titolo Étude de l'alliance triadique communicationnelle dans une consultation de couple : analyse du discours realizzata in collaborazione con la direttrice Elisabeth Fivaz-Depeursinge  delCentro di Studi della famiglia di Cery (Losanna) e il Prof. Alberto Munari dell’Università di Ginevra, direttore e supervisore del lavoro di diploma.
Tra il 1994 e 1995 è assunto quale psicologo praticante presso il servizio di neuropsicologia del CHUV (Centre Hospedalier Universitarie Vaudoise) di Losanna, diretto dal Prof. G. Assal. Nel 1996 Claudio Pianca torna in Ticino e lavora alla Clinica Psichiatrica Cantonale di Mendrisio, ottenendo l’abilitazione cantonale per l’esercizio della professione quale psicologo, che gli permetterà di accedere alla funzione di psicologo militare all’interno del servizio psico-pedagogico dell’esercito.
Dal 1996 al 1999 segue i corsi di specializzazione del “Nuovo centro per lo studio della famiglia” di Milano fondato dalla Prof. Mara Selvini Palazzoli per la formazione quale psicoterapeuta della famiglia.
Dal 1998 lavora nel contesto dell’orientamento scolastico e professionale in qualità di orientatore scolastico e professionale presso la sede regionale di Locarno, svolgendo in parallelo l’attività quale docente di psicologia evolutiva presso la scuola specializzata superiore in cure infermieristiche di Lugano.
Nel 2000 porta a termine il diploma di psicologia, con indirizzo orientamento scolastico e professionale presso l’Istituto di psicologia dell’Università di Losanna attraverso la realizzazione del lavoro di progettazione Centre de Bilan au Tessin diretto dal Prof. Jean-Pierre Dauwalder.
Nel 2002 è iscritto al Master in metodologia e progettazione LEO (Laboratori di Epistemologia Operativa) organizzato e diretto dai Prof. Donata Fabbri, Alberto Munari e Laura Formenti che conclude nel 2004, collaborando nei due anni successivi con l’ IUFFP (Istituto Universitario Federale per la Formazione Professionale) di Lugano-Massagno nella pianificazione e messa in atto di alcuni laboratori di epistemologia operativa e svolgendo in parallelo l’attività di psicologo clinico presso il reparto di psichiatria della Clinica “San Donato” di Intragna.
Nel 2006 ottiene l’abilitazione quale “docente professionale in psicologia” rilasciata dall’ IUFFP.
Da gennaio del 2007 Claudio Pianca ha assunto il ruolo di capo sede dell’Ufficio regionale di orientamento scolastico e professionale di Locarno.
Ha collaborato alla pubblicazione dell’articolo Vecchi e nuovi padri, di Matteo Selvini apparso in Ecologia della mente, Nr.2, 2000, frutto di una ricerca condotta dal Centro di studi della famiglia di Milano e partecipato all’esperienza effettuata con gli allievi della scuola media di Cevio in Valle Maggia in ambito formativo e professionale descritta in un articolo che sarà pubblicato nel corso del mese di febbraio 2008 nella rivista Scuola Ticinese.

Contatti:
e-mail: claudio.pianca@ti.ch